ATTIVITà

Scuola Nuoto & Acquaticità

Attività: SPORT ACQUATICI – Nuoto, Attività ginnico motorie acquatiche applicate alle discipline del nuoto

 

Una regolare attività in acqua contribuisce ad un migliore sviluppo psicomotorio nei bambini.

Diretta da istruttori qualificati, frequenza settimanale in base ai corsi scelti a partire da metà settembre e fino a giugno.


ACQUATICITÀ dai 3 ai 4 anni

PRIMO LIVELLO
Comunemente definito ambientamento, ha come finalità quella di rendere il rapporto con l’acqua il più naturale possibile Si suddivide in 5 fasi: approccio acquatico, immersione del viso e respirazione, primi galleggiamenti, posture e scivolamenti, forme di propulsione.

SECONDO LIVELLO
Comprende la ricerca dell’indipendenza e un buon equilibrio, coordinando i movimenti respiratori in maniera rilassata, la battuta di gambe nel dorso e nello stile libero percorrendo piccole distanze sott’acqua, galleggiando in verticale e tuffandosi dal bordo.


SCUOLA DI NUOTO dai 4 ai 90 anni

PRIMO LIVELLO
Comprende la ricerca dell’ambientamento e dell’indipendenza in acqua apprendendo le tecniche di respirazione in un ambiente sicuro e controllato. Acquisizione delle varie forme di galleggiamento e prime propulsioni in acqua, sia prone che supine. Primi approcci alle tecniche dello stile libero (crowl) e del dorso.

SECONDO LIVELLO
Il dorso e lo stile libero si perfezionano, mentre gli stili rana e delfino vengono eseguiti senza correzioni immediate per consentire all’allievo di poterli adattare alle proprie caratteristiche motorie. Si inizia il recupero di oggetti sul fondo per migliorare il controllo respiratorio e la nuotata subacquea. Successivamente prevederà l’affinamento della rana e del delfino associato ad un miglioramento progressivo del crowl. Fanno parte di questo studio l’insegnamento delle virate elementari, il tuffo di partenza ed il cronometraggio di alcuni tratti.